Colomba di Pasqua 100% naturale. La ricetta di Cristian Zaghini

Pasqua si avvicina, e abbiamo tutti voglia di regalarci qualche piccolo piacere del palato. I dolci pasquali sono deliziosi, ma ovviamente la nostra preferenza è rivolta alla classica Colomba.

colomba cristian zaghini

Impossibile non averla mai assaggiata. La Colomba è un po’ come il Panettone a Natale, un dolce immancabile sulle tavole degli italiani. Soffice, profumata, con canditi e ricoperta di glassa di zucchero e mandorle. Come si fa a non amarla?
Oggi vi suggerisco la ricetta della mia Colomba di Pasqua, al 100% naturale.

Ma andiamo con ordine, partiamo con gli ingredienti e la preparazione dell’impasto serale.

Vi serviranno:

1000 gr di Farina forte tipo Manitoba
400 gr di zucchero semolato
250 gr di acqua a 30°C
500 gr di tuorlo d’uovo
350 gr di lievito madre
500 gr di burro

Per prepararlo, unite acqua, zucchero e lievito. Appena il lievito si è ammorbidito aggiungere la farina e i tuorli, impastare fino ad incordare bene l’impasto per poi andare ad aggiungere il resto dell’acqua e il burro.
Una volta che l’impasto sarà liscio ed elastico, toglierlo dall’impastatrice e metterlo in una vasca adatta alle sue dimensioni. Quindi lasciare lievitare per 16 ore, a una temperatura di 22-24° C.
L’impasto deve raggiungere il raddoppio del volume iniziale.

Il secondo step è l’impasto del mattino. Per prepararlo vi serviranno l’impasto della sera e qualche altro ingrediente, come 250 gr Farina tipo Manitoba.
Per prima cosa, far legare bene l’impasto e aggiungere:
60 gr zucchero semolato
90 gr tuorlo d’uovo
200 gr burro ammorbidito
50 gr Sale fino di Cervia
1 bacca di vaniglia
600 gr Arancio candito
300 gr uvetta
200 gr cedro candito

Mettere l’impasto serale in vasca e lasciar legare con la farina di rinfresco, poi aggiungere i tuorli d’uovo a temperatura ambiente, il burro a pomata con i semi di vaniglia, il sale creando un impasto ben strutturato. Quando avrete formato una palla compatta, che si staccherà dal bordo vasca della planetaria, aggiungere i canditi a velocità molto lenta.
Terminato l’impasto metterlo in vasca per un ora, quindi procedere allo staglio, dategli una forma tonda che poi verrà divisa a metà chiudendolo a filoncino.
Deporli quindi nello stampo posizionandolo a croce. Lasciare lievitare per 6-8 ore e mettere la glassa con granella di zucchero e mandorle.

Per preparare la glassa all’amaretto vi serviranno questi ingredienti:
75 gr di mandorle dolci grezze
25 grammi di armelline
50 gr di nocciole
300 gr di zucchero
10 gr di cacao
10 gr di farina di mais
10 gr di fecola
50 gr di albumi

Cuocere la colomba per 50 minuti a 180° C, oppure controllando la temperatura al cuore, che deve raggiungere i 92°C.

A questo punto non vi resterà che godere del sapore della colomba. Fatemi sapere com’è venuta, mi raccomando! ;)

Buona Pasqua!

Leave a Reply